giovedì

PRIMA&DOPO: Sala da Pranzo

Prima

Durante

Dopo

Obiettivo: ampliare la zona giorno.

Abbiamo demolito il muro che divideva la vecchia zona giorno e la camera da letto e gli scarichi della cucina li abbiamo spostati per creare un'unica ampia zona giorno con ogni zona funzionale ben distinta: entrata, sala pranzo e, in fondo, cucina e salotto.
Il parquet tradizionale di rovere massello prosegue anche in questa zona per dare continuità agli spazi.

Prima

Durante

Parquet massello rovere, Paganoni Legnami - Zoccolini bianchi, Castorama - Pannelli rigidi lana di roccia ad alta densità, Rockwool - Vetri basso emissivi, Climaplus Saint Gobain Glass - Tessuto tende, Leroy Merlin -
Tutte le sedie mi sono state anch'esse regalate, ma in tempi diversi: prima due Victoria Ghost della Kartell grigio fumè, poi due trasparenti, infine due Dsw Chair degli Eames bianche. Erano sedie che mi piacevano tutte e in ogni caso non avrei mai comprato 6 sedie uguali... per fortuna ho trovato un tavolo dei primi del 900 che le armonizzasse tutte ed il risultato mi piace davvero molto.
Il tavolo è un recupero che è stato ristrutturato: è lungo più di 2 metri (ho sempre avuto la fissa per i tavoli grandi), ma fortunatamente largo poco meno di 80 cm in modo che permettesse il passaggio da entrambi i lati.

Tavolo e piattaia/credenza, recupero vintage - Sedie, Victoria Ghost 2 grigio fumè e 2 trasparenti Kartell - Armadio, N.O.W Lago - Lampada a sospensione, Flute FontanaArte - Comò, Ikea Edland - Poltrona, Rar Rocking Chair Charles Eames -
Sedie, DSW Charles Eames


Ceramiche motivo merletto, Coin Casa
L'armadio è stata una delle ricerche più difficili: trovare un armadio che scomparisse, dato che sarebbe stato inserito in zona giorno. E' stato mio fratello a darmi il nome di questo modello: ante di vetro a righe personalizzabili tra più di 50 colori, sia opachi che lucidi, anche sui fianchi, senza maniglie ma dotato di un sistema di apertura delle ante battenti nascosto ed innovativo, altezza fino al soffitto. Era lui!
Avendo pitturato la parete dietro l'armadio a righe bianco, grigio chiaro e grigio scuro, abbiamo continuato anche sulle ante con gli stessi colori -bianco, mandorla, cocco e fumo, sia opachi che lucidi-  in modo da farlo percepire il meno possibile.
Infine come luce a sospensione sul tavolo le Flute di FontanaArte, vetro e acciaio, in armonia con il resto dell'ambiente.

Armadio, N.O.W Lago (bianco, mandorla, cocco e fumo, nelle varianti opaco e lucido) - Lampada a sospensione, Flute FontanaArte
 Per altri dettagli:

Nessun commento:

Posta un commento